L’arca di Noè

Chi abita a Milano conosce molto bene la 90.

Non è solo una corriera, non è un mezzo capace di fare un cerchio praticamente perfetto attorno alla città, soprattutto non è di esclusiva proprietà dell’azienda dei trasporti milanese: la 90 appartiene a tutti, la 90 raccoglie la più vasta e assortita gamma di essere viventi, la 90 è l’arca di Noè dei nostri giorni.

Molti non ci salirebbero neanche morti ma se si riesce a superare un primo e motivato scetticismo, ci si accorge di aver pagato un biglietto molto economico per l’esperienza che si sta per vivere. Parlo di una profonda, indimenticabile e irripetibile esperienza antropologica.
Se riesci a salire trovando una piccola nicchia tra il magrebino e lo studente bocconiano, proprio accanto all’indiano che ha mangiato aglio alle 8 del mattino, dietro al barbone che è salito per stare un po’ al caldo. Ecco se riesci a trovare quel posto e ad abituarti a quell’odore, ti accorgi che non è necessario fare il giro del mondo per scoprire nuove culture, non serve fare volontariato per entrare in contatto con la fascia più bassa della nostra società, non è indispensabile frequentare i locali più cool per stare in mezzo alla gente: basta farsi un paio di fermate sulla 90.

Occorrono troppe vite per farne una. (Eugenio Montale)

Da ascoltare con “Evoluzione” dei Linea 77
Ps. Linea 77 è l’autobus torinese che collega Venaria con Corso Cadore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...