L’uomo giusto

Da leggere ascoltando Other people – Beach House

Per scegliere un paio di scarpe a volte possono volerci 4 ore, 2 amiche, molte chiacchiere, indefiniti negozi, un’unica via.

Può capitare di sabato pomeriggio. Due amiche escono con pochi soldi in borsa e tante pretese davanti alle vetrine. Milano di certo è una delle città che può vantare un’incredibile gamma di negozi di scarpe e di abbigliamento in generale. Per ogni portafoglio, gusto, stile, sesso (uomo – donna intendo dire, lasciando ovviamente stare tutti quei negozi di accessori sessuali, ma questo è un altro post…).

4 ore+ molte idee confuse+ troppe paia di scarpe=nessun acquisto.

Se ne tornano a casa quindi le due amiche, amareggiate e deluse a mani vuote, sperando nel prossimo giro di shopping. E allora penso: in fondo è come nei rapporti affettivi. Dopo aver dedicato infinito tempo e dedizione, ti ritrovi a mani vuote, sperando nel prossimo rapporto. Ed è esattamente così, insomma, tu ci provi, non hai un ideale di uomo in testa, perché sai che sarebbe sbagliato fissarsi su un prototipo e vuoi farti travolgere da quello giusto, che tu non sai com’è ma sai che vedendolo te ne innamorerai subito, come quando provi un paio di scarpe che ti calzano a pennello. Quante volte capita di entrare in un negozio e di essere convinti di aver trovato il paio giusto ma poi per un motivo o per un altro, non le compriamo: sono scomode, non sappiamo come abbinarle, a volte non c’è il numero. E poi a volte trovi quelle giuste, ti calzano a pennello ma se le guardi bene, eccolo lì, un piccolo difetto di fabbricazione che le rende imperfette e tu le lasci lì perché sarebbe come indossare delle scarpe già vecchie.

E con gli uomini è così: a volte sono scomodi, non hanno i nostri stessi obiettivi, corrono troppo o vanno troppo piano e quando trovi quello giusto, eccolo lì, se li guardi bene, il piccolo difetto che li fa sembrare inadeguati a noi. E così si torna a casa a mani vuote, speranzose nel prossimo tour amoroso.

D’altronde anche tutta la storia di Cenerentola ruota attorno ad una scarpetta e deve essere per questo che amo così tanto stare a piedi nudi…

Essere donna è un compito terribilmente difficile, visto che consiste principalmente nell’avere a che fare con uomini.
Joseph Conrad

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...