Cuori infrangibili

Qual è la connessione tra il cuore e i sentimenti? Perchè si dice di una persona incapace di provare emozioni, che non ha cuore?

Fin dall’antichità l’organo posto al centro del nostro petto era considerato “sede dell’intelletto” (Sumeri) o “padrone assoluto del corpo” (Egizi). E in effetti se ci si ferma un istante a riflettere, queste due popolazioni antichissime avevano perfettamente ragione: se è vero che il cuore comanda i sentimenti, è anche vero che i sentimenti guidano l’intelletto il più delle volte e che comandano tutto il nostro corpo.

Perchè il cuore ha così tanta importanza? Forse perchè è l’unico organo in grado di scandire il ritmo della nostra vita, che determina la nostra esistenza, che disegna il limite tra l’essere vivi e l’essere morti. Se il cuore batte siamo vivi, se non batte siamo morti. Proseguendo l’equazione, se si dice che chi non ha cuore non sappia provare sentimenti, vuol dire anche chi non prova sentimenti è in realtà morto. Mi domando: questo non ci porta ad essere schiavi del nostro cuore e di conseguenza dei nostri sentimenti?

Dopo tanti secoli di storia, a quanto pare, sembra esistere ancora una forma di schiavitù. Secondo voi, possiamo liberarci del nostro cuore?

I cuori non saranno mai una cosa pratica finché non ne inventeranno di infrangibili. (Il mago di Oz)

Da ascoltare con Candylane (Bibio Remix) “Gonjasufi”

Annunci

One thought on “Cuori infrangibili

  1. Ciao! Ho letto con piacere questo post, però…
    Guarda che i Sumeri si sbagliavano. Per quello ora sono tutti morti. In ogni caso, la sede dei sentimenti e dei pensieri non è il cuore, che è l’organo deputato a pompare il sangue e stop!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...