Memory

Si ritrovano un venerdì sera 5 amici attorno ad un tavolo a dividere un’intera prelibatissima teglia di Spontini e a condividere un vecchio ricordo di infanzia: il Memory.

5 adulti + 1 vecchio tavolo da recupero + 1 scatola di Memory junior + 1 tessera mancante = famiglia allargata

Mentre stendiamo le carte capovolte sul tavolo, mi viene in mente il ricordo di quando da bambina facevo lo stesso gesto con i miei genitori e realizzo che attorno a quel tavolo nessuno è di Milano, tutti arrivano da città e nazioni diverse, tutti però replicano lo stesso gesto di allineare le carte a testa giù, tutti portano gli stessi ricordi legati a quel gesto. L’infanzia che riecheggia.
E mi rendo conto che anche noi lì, in quel momento, siamo una famiglia, che di venerdì, festeggia nel calore di una casa colorata, la fine della settimana lavorativa, con pizza e giochi da tavola, proprio come facevo io 20 anni fa.

E penso che ovunque andiamo, non siamo mai soli. Che è insito nella nostra indole tracciare dei legami con le persone in cui più ci riconosciamo. E che i confini delle nostre famiglie sono indefinibili.

Il legame che unisce la tua vera famiglia non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite. Di rado gli appartenenti ad una famiglia crescono sotto lo stesso tetto. (Richard Bach)

Da Leggere guardando un altro tassello di infanzia “Memory” tratto dal musical “Cats”

Annunci

2 thoughts on “Memory

    • è un blog un po’ catartico…il memory è solo uno dei tanti giochi che mi ricordano l’infanzia! ogni volta che ci gioco mi faccio mille risate; e comunque sono una schiappa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...