Art Attack

In un momento di aridità sociale, economica, politica ed affettiva, mi piace pensare alle potenzialità.

Niente più di un terreno arido riesce a darmi più speranza. Di fronte all’impossibilità di muovermi, l’unica cosa a cui riesco a pensare è il movimento. Dev’essere l’istinto di sopravvivenza che si fa largo e sale sù, dall’inconscio, dal cassetto dove è stato tenuto nascosto insieme all’audacia e all’ingegno.

Oggi mi sento di fare un po’ di sana Art Attack.

Prendi una vita, togli tutto il pessimismo, riempila di felicità irrazionale, stai attento a non sbordare però; coprila con abbbbbondante voglia di vivere l’attimo. Fatto? Bene, ora tienila appesa ad un filo, ma assicurati che il filo sia bello solido. Per fissare bene il filo, assembla tutti i tuoi punti di forza, i valori in cui credi, la tua vocazione e perchè no, per decorare, aggiungici un pizzico di sana illogicità.

E se vuoi renderla ancora più divertente, condividila con altre vite proprio come le tue, ed ecco fatto, hai costruito anche tu il tuo futuro-presente poco probabile.

Facile no?

Oggi citazioni alte: l’ottimismo è il profumo della vita (Tonino Guerra)

Vai su http://www.stereomood.com/ e scegli come keyword OPTIMISTIC, ascolta quello che preferisci 😉

Annunci

One thought on “Art Attack

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...