Oggi o Mai?

Una semplice domanda: cosa vorresti che accadesse se oggi fosse l’ultimo giorno della tua vita? Cinquanta persone rispondono. E’ il concept molto semplice che sta alla base di un video meraviglioso.

Riguardandolo per l’ennesima volta ieri, ho capito una cosa: l’umanità si divide in due categorie, quelli che vivono la vita pensando che ogni giorno possa essere l’ultimo giorno della loro esistenza e quelli che vedono la fine della loro esistenza in lontananza, forse addirittura coincidere con la fine del mondo.

Così, in base alla tipologia di appartenenza, ci si comporta in maniera coerente, rispettando tale dettame: se pensi che oggi potrebbe essere l’ultimo giorno della tua vita, lo vivi fin in fondo, non ti fai sfuggire nessuna occasione, anzi, ogni situazione, evento, ogni persona che incontri, diventa un’occasione unica e irripetibile che va colta subito. Potremmo anche chiamarli “istintivi” se vogliamo proprio etichettarli. Ecco, io faccio parte di questa categoria.

Poi ci sono quelli che vedono la fine della propria vita il più lontano possibile, forse talmente lontano che non la scorgono neanche se si mettono in punta di piedi, con il palmo accanto alla fronte per allungare la vista. Loro, che vedono tanto lontano, non vedono le cose vicine, e se le perdono. Vivono ogni esperienza che gli capita sotto mano come un’occasione poco speciale, che non vale la pena di vivere. Guardano le situazioni di cui fanno parte come un treno che sta partendo ed è inutile saltarci sopra, tanto ne passerà un altro. Oppure necessitano di riflettere più e più volte, quasi per cercare la conferma che la loro scelta sia quella giusta, a volte sono talmente pigri che non si scomodano neanche, si giocano il jolly del destino. Questi, se vogliamo, li chiamiamo i “riflessivi”. Ed io, no, non ne faccio parte, ma ne conosco parecchi.

Ora, si dice che la verità stia sempre nel mezzo, ma dove si trovi questo mezzo, propri non lo so. Vi tengo aggiornati, qualora lo scoprissi.

Vivi come se dovessi morire domani, impara come se dovessi vivere in eterno. Gandhi

Da leggere ascoltando Julie With – Brian Eno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...