Canada – prima parte

Non ho mai parlato del Canada, nonostante ci pensi molto spesso.
Sono passati quasi 3 anni.

La scintilla che stasera accende e fa poi esplodere il ricordo è il Ruanda. Ci penso perchè ho appena finito di leggere un libro sull’argomento. Il Ruanda mi spinge a pensare al Generale Dellaire (canadese) e ciò che affrontò in Ruanda, un uomo solo contro l’indifferenza del mondo. E mi viene in mente immediatamente il film “Shake hands with the davil”, fu il primo film che vidi quando arrivai a Montreal, Canada.

Il vaso di Pandora si apre. Era inevitabile. Quattro mesi molto confusi, masticati dalla mia testa, vengono vomitati all’istante sul tavolo operatorio della razionalità. Lo faccio ora dopo aver rimandato per 3 anni, questo momento.

Primo ricordo: attraversai l’oceano inseguendo ciò che credevo amore e mi ritrovai una sera, sotto una bufera di neve a pensare che mi mancava l’odore di pizza appena sfornata da mia mamma. L’odore del caffè appena salito al mattino. Le chiacchiere dopo le prove di danza con le mie amiche.

Mi pentii più di una volta di essere partita, e ora a distanza di anni, mi pento di non essere rimasta li.

Per stasera mi accontento di gustarmi questo. Poi magari, chissà, ce ne saranno altri…

Niente citazioni e musiche abbinate, guardatevi il trailer e il film.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...