La notte di San Valentino

Finisco una cena thai a casa di un’amica tailandese, porto a casa un’altra amica in auto e proprio quando arrivo all’ultimo semaforo in Piazzale Medaglie D’oro, mi rendo conto che non ho voglia di tornare a casa. Guardo l’ora, sono le 24.40 di lunedì sera. Da quaranta minuti è il mio onomastico. Milano è fredda e deserta e io non guido l’auto da quasi un mese, mi sembra la premessa perfetta per fare un giro in questa città che mi ospita da 3 anni.

Cambio la freccia dell’auto, giro a sinistra, Via Montenero, Piazza Cinque Giornate, Viale Premuda, Porta Venezia, faccio tutto Corso Buenos Aires, arrivo in Piazzale Loreto, non so perché ma continuo a guidare andando sempre più a nord, Viale Brianza, è un attimo è mi ritrovo in Piazzale Maciachini, dove ho abitato il mio secondo anno di Milano, passo proprio sotto al palazzo e lo guardo giusto per un istante. Torno indietro e vado verso la Stazione Centrale e percorro tutta via Sammartini, passo davanti alla mia prima casa milanese, il periodo più brutto. Rallento, quasi mi fermo, guardo le prostitute sul marciapiede, il muro nero che costeggia la stazione, i senzatetto avvolti in strati di sacco a pelo. Metto la seconda e me ne vado verso casa, l’ultima casa.

Ho guidato un’ora intera. Non me ne sono neanche accorta. E me la sono goduta, non so perché. Non so se l’ho fatto per salutare il mio passato milanese, per l’insonnia latente che non mi fa dormire, forse sarà stata la salsa thai allo zenzero che ho mangiato a cucchiaiate o forse mi sono sottoposta troppe volte alla visione del film Drive. Sta di fatto che ho macinato 10 km in assoluto silenzio, dentro e fuori l’auto. E non ho pensato a nulla, al passato, al presente, al futuro. Ho solo guidato.

Un vecchio detto Apache dice “Ci sono molti sentieri che portano allo stesso posto”.

Da leggere ascoltando A real hero – College feat. Electric Youth (Drive Original Movie Soundtrack)

Annunci

3 thoughts on “La notte di San Valentino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...