3 borse, 3 donne, 3 destini

Da leggere ascoltando Chet Baker – But Not For Me

Circa un anno fa avevo analizzato il contenuto della mia borsa cercando proprio lì dentro, risposte assolute alle mille domande che mi assillano da 32 anni e mezzo. Sperando in qualche modo di tirare fuori, manco fosse la borsa di Mary Poppins, la verità su me stessa. Inutile dire che il tentativo è miseramente fallito, quelle e altre domande ancora, continuo a portarmele dietro.

Però è pur vero che una borsa la dice molto lunga sul tipo di donna che la possiede. Volete degli esempi? Tre amiche si sono prestate all’esperimento. Eccole.

elibee
Questo è il contenuto della borsa della mia amica E.
Agendina, matita e china: fa l’illustratrice e ogni occasione è buona per graffiare su carta ciò che vede e che vive in prima persona, per restituire delle illustrazioni cariche di carattere e personalità, le potete vedere qui. Portamonete stile “nonnina con pochi spicci” e gli occhiali da vista anni ’40 rivelano la sua inclinazione vintage che di fatto, a sua volta, rivela un enorme desiderio di invecchiare.
2 diversi tipi di fondotinta, uno compatto e uno in crema, per affrontare il secondo problema più urgente al mondo dopo il buco dell’ozono: la sua pelle lucida.
In poche parole: E. è un’artista eccentrica con un’anima vintage e la pelle perfetta.

miggy
Questo è il contenuto della borsa della mia amica M.
Intanto M. fuma tabacco e io amo che fuma tabacco, perché non si accontenta di estrarre una sigaretta già preconfezionata da chissà chi, ma preferisce farsela a modo suo. Il portachiavi a laccio è giovane, M. ha un’anima che non ha voglia di arrivare a 30 anni. Lo dimostrano anche gli occhiali da sole stile Ray-Ban pieghevoli; M. perché ti compri gli oggetti salvaspazio se poi c’hai le borse enormi mezze vuote? Mistero.
Il suo colore preferito è il viola, lo potete dedurre dalla cover del suo iphone. E poi, perché con un portafoglio così grande, ci sono monete e scontrini sfusi? Mistero, ancora.
In poche parole: M. è piena di misteri e di contraddizioni e ama il viola.

simona
Questo è il contenuto della mia amica S.
La mia amica S. fa la stilista. Lo potete dedurre dal fatto che tutti gli oggetti della sua borsa sono in “cartella colore”, come direbbe lei. E’ una delle poche persone che conosco perfettamente organizzate: insomma chi di noi non ha una lima per unghie in borsa, giusto? E poi forcine, specchietto e lucidalabbra, perchè quando meno te lo aspetti potresti imbatterti nel principe azzurro. 2 diversi tipi di agenda, perché ama separare la sua vita privata da quella lavorativa. E una barretta energetica, perché è sempre di corsa tra Torino e Milano e avete presente il film “Il diavolo veste Prada”? Ecco lei vive una situazione molto simile…
In poche parole: S. è romantica e super organizzata. Quindi uomini, non ve la fate scappare, chiaro?

Per chiudere condivido il contenuto della mia borsa e lascio a voi immaginarvi il senso degli oggetti che mi porto dietro quotidianamente. Se vi va, ovvio.
vale

La borsa pesante fa il cuore leggero.
Ben Jonson

Annunci

3 thoughts on “3 borse, 3 donne, 3 destini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...